Categorie
articoli recenti

17/12/2018 APPELLO CONFABITARE A PROPRIETARI: SPALARE LA NEVE SU MARCIAPIEDI E STRADE PRIVATE PER EVITARE INCIDENTI!

17/12/2018 APPELLO CONFABITARE A PROPRIETARI: SPALARE LA NEVE SU MARCIAPIEDI E STRADE PRIVATE PER EVITARE INCIDENTI!

A seguito delle abbondanti  nevicate che  si stanno  abbattendo  sul territorio bolognese in queste ore CONFABITARE, associazione proprietari immobiliari, rivolge un appello a tutti i residenti, onde evitare spiacevoli inconvenienti e disagi per cittadini ed automobilisti. E’  doveroso, che i proprietari di case si armino di santa pazienza e, soprattutto di pale, badili e pacchi di sale, per sgomberare la neve ed il ghiaccio di pertinenza alle loro proprietà, ad esempio, i marciapiedi antistanti i portoni, i vialetti che conducono fuori dai garage e le porzioni di giardino o portico di proprietà. Spesso, queste situazioni sono affidate al senso civico dei cittadini ed alla loro volontà, ma dovrebbe essere un preciso dovere dei proprietari. L’obiettivo, oltre a quello di evitare disagi e cadute per se stessi, per i propri familiari o per i condomini, è anche quello di tutelarsi anche nei confronti di eventuali azioni legali e citazioni per danni da parte di chi dovesse avere un incidente su quel tratto di strada o marciapiede. La responsabilità di una brutta caduta ricadrebbe inevitabilmente sui proprietari di casa ed, arrivati a quel punto, sarebbe difficile dimostrare il contrario. Dunque, meglio prevenire e, in caso di neve e ghiaccio, armarsi di sale, badili e buon senso civico! CONFABITARE ricorda, inoltre, ai cittadini di fare attenzione anche alle condizioni dei tetti dopo le nevicate, per evitare che pezzi di ghiaccio o neve si stacchino e cadano dall’alto, provocando incidenti e danni per automobili e persone. Confabitare  estende l’appello anche ai negozianti affinché puliscano i tratti di marciapiede  e di portico antistanti le attività commerciali resi scivolosi dalla neve.

 

17 dicembre 2018

Ufficio stampa  Confabitare

No Comments

Post A Comment